Covid, Usa riaprono ai turisti: boom di prenotazioni

·1 minuto per la lettura

Dopo 604 giorni di chiusura determinata dal Covid, gli Stati Uniti sono di nuovo aperti ai viaggiatori internazionali vaccinati. New York, le città della Florida, Miami e Orlando, e della California, Los Angeles e San Francisco le mete turistiche americane che stanno ricevendo il maggior numero di prenotazioni da oggi. E' quanto emerge dai dati di Travelport, portale per le prenotazioni, secondo il quale i livelli di prenotazioni di viaggi per e all'interno degli Usa ha raggiunto il 70% dei livelli pre pandemia.

Le compagnie aeree hanno già registrato un picco nelle prenotazioni e si aspettano già ad oggi un netto aumento delle partenze: l'United Airlines ha detto di aspettarsi oggi un più 50% di viaggiatori internazionali rispetto alla scorsa settimana, e anche Delta si aspetta un netto aumento del traffico.

Il sito Hopper per la vendita dei biglietti aerei ha reso noto che le ricerche di biglietti internazionali per gli Usa sono più che quadruplicate da quando l'amministrazione Biden a settembre ha annunciato che oggi si sarebbero tolte le restrizioni di viaggio imposte 20 mesi fa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli