Covid, in Usa somministrati oltre 100 milioni di vaccini

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Negli Stati Uniti sono più di 100 milioni le dosi di vaccino anti-Covid somministrate a tre mesi dall'avvio della campagna di vaccinazioni. Fino a venerdì compreso sono state utilizzate più di 101 milioni di dosi dei tre sieri autorizzati negli Usa, secondo i dati dei Cdc (Centers for Disease Control and Prevention), e più di un adulto su quattro ha ricevuto almeno la prima dose del vaccino. Immunizzato il 13,5% degli adulti americani che hanno già fatto, se previsto, anche il richiamo con la seconda dose.

Tra gli over 65 i dati salgono al 61,1%, per quanto riguarda chi ha ricevuto almeno la prima dose del vaccino, e al 32,4% per chi è ormai immunizzato. Negli Usa, con una popolazione di circa 330 milioni di persone, la campagna di vaccinazioni è partita il 14 gennaio sotto la presidenza Trump. Sono stati finora autorizzati i vaccini di Pfizer e Moderna e il siero monodose di Johnson & Johnson.