Covid, Vaia: "Numeri non drammatici, avanti con strategia italiana"

·1 minuto per la lettura

I numeri del coronavirus "non sono drammatici, anzi sono sempre più confortanti e ci incoraggiano ad andare avanti nella strategia italiana: cautela, gradualità e ottimismo razionale". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, facendo il punto sulla situazione epidemiologica Covid-19.

"Possibile che c'è sempre qualcuno che debba trovare elementi oscuri, dietrologici, complottistici per screditare il lavoro dei tanti italiani?", si chiede. "Non se ne può più", rimarca il direttore, che suggerisce di "abbassare i toni e di andare diritti all'obiettivo: terza dose subito a chi serve, poi le terapie e anche l'allargamento dell'obbligo vaccinale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli