Covid: vanno al nuovo hub vaccinale ma è chiuso, 'disguido tecnico' a Codogno

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 23 mar. (Adnkronos) – Prenotati, arrivano al nuovo hub per farsi fare il vaccino ma lo trovano chiuso, perché aprirà domani. E' quanto accaduto questa mattina a Codogno (Lodi), dove un gruppo di over 80 si è trovati smarrito davanti al centro vaccinale chiuso, nonostante gli sms della Regione Lombardia. "Il disguido tecnico" è stato ricostruito e risolto dall'Asst Lodi, che ha vaccinato in ospedale, a Codogno, i circa 160 prenotati.

"Questa mattina, per un disguido tecnico, i pazienti over 80 in lista per le vaccinazioni a Codogno sono stati erroneamente inviati presso il Palazzetto dello Sport anziché al Presidio Ospedaliero. La causa è da imputarsi alla errata trasmissione ad Aria della data di apertura del nuovo hub vaccinale, prevista invece per domani mercoledì 24 marzo", ha spiegato una nota dell'Asst, che "si scusa con gli utenti per i disagi causati dall’errata comunicazione e ringrazia per la collaborazione la Protezione Civile e il Comune di Codogno".

Il problema è stato risolto in mattinata: erano 104 i cittadini in lista per il vaccino Pfizer e 60 per il vaccino AstraZeneca. Il terzo hub sul territorio lodigiano che apre domani si aggiunge a quelli già operativi di Lodi-Polo fieristico di San Grato e Sant’Angelo Lodigiano-Cupolone.

I