Covid Veneto, Zaia: "Oggi 935 contagi". Dati 29 aprile

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sono 935 i nuovi contagi di coronavirus in Veneto secondo i dati del bollettino di oggi, 29 aprile, illustrato dal presidente della regione Luca Zaia. Da ieri si registrano altri 17 morti, che portano a 11.316 il totale dei decessi da covid nella regione dall'inizio della pandemia.

Nelle ultime 24 ore sono stati processati 36.041 tamponi, l'indice di positività è al 2,59%. In Veneto i casi totali di coronavirus sono 411.111, mentre attualmente i positivi sono 22.255. Scendono ancora i pazienti in ospedale: sono 1.478, con una riduzione di 30 unità rispetto a ieri. Di questi, 1.275 sono ricoverati in area non critica (-26) e 203 in terapia intensiva (-4).

Per quanto riguarda l'andamento della campagna vaccinale, Zaia nel consueto punto stampa spiega che "nelle ultime 24 ore abbiamo fatto 31.123 dosi". "Grazie di cuore a tutti i centri vaccinali che stanno performando bene -aggiunge-, domani iniziamo con i target pesanti: 43mila (dosi di vaccino, ndr). Si va avanti martellando".

Zaia fa sapere che "150mila dosi di vaccino sono arrivate stamani, in totale abbiamo quasi 400mila dosi, ora spingiamo forte e siamo convinti che più veloce andiamo e prima usciamo da questa tragedia. Ieri abbiamo fatto 100mila prenotazioni per il vaccino e oggi rinnovo l'appello a chi ha più di 60 anni affinché sappiano che ci sono ancora 64mila posti liberi e di fare presto a prenotarsi così possiamo passare ai 50enni. Il nostro obiettivo è quello di vaccinare i 40enni prima dell'estate".