Covid, verso obbligo di vaccino per over 50: l'annuncio

·1 minuto per la lettura
Covid, verso obbligo di vaccino per over 50: l'annuncio (Getty)
Covid, verso obbligo di vaccino per over 50: l'annuncio (Getty)

Obbligo di vaccino per chi ha più di 50 anni. È questo l'orientamento della cabina di regia in corso a Palazzo Chigi.

Il Movimento 5 stelle ha ribadito la propria posizione contro l'ipotesi dell'obbligo vaccinale, mentre la Lega si è detta favorevole all'ipotesi già prima della riunione, così anche Pd, Iv, Leu e FI.

Netta la posizione del Pd: fonti del Nazareno hanno riferito che il Pd ha intenzione di riproporre obbligo vaccinale "come via maestra per affrontare il tema della crescita di contagi in corso". Si tratta, chiariscono, come "l'unico modo, a nostro avviso, per fare chiarezza ed evitare di infilarsi in distinzioni di età o di funzioni che finiscono per essere portatrici più di equivoci che di soluzioni".

Massimo Garavaglia ha affermato che la Lega è a favore della vaccinazione anti-Covid obbligatoria per gli over 60, "proprio per tutelare le fasce più fragili della popolazione". Il ministro del Turismo ribadisce inoltre la necessità di considerare l'impatto economico della pandemia sul settore, chiedendo interventi a sostegno a partire dalla cassa integrazione per i lavoratori.

GUARDA ANCHE - Vaccini Covid, anche per gli atleti scatta l’obbligo vaccinale

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli