Covid: verso super green pass per Pa e privato, Draghi lavora per evitare strappi (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – D'altronde la possibilità di introdurre l'obbligo all'intero mondo del lavoro, senza distinzioni tra pubblico e privato -soluzione fortemente caldeggiata dal ministro della Pa Renato Brunetta- venne già vagliata e discussa nel Cdm del 23 dicembre scorso -oltre che nella riunione del 29 dello scorso mese- ma poi non si tradusse in una norma per i dubbi sollevati, in particolare, da Lega e M5S: la prima critica sull'introduzione di una nuova stretta sui vaccini, la seconda, invece, scettica sulla scelta di procedere sul solo mondo del lavoro, lasciando fuori, ad esempio, disoccupati o studenti universitari.

Meglio darsi più tempo, il ragionamento dei 5 Stelle al tavolo con Draghi, comunicare al meglio ai cittadini la scelta di arrivare all'obbligo e non lasciare nessuno fuori. Anche se nello stesso M5S non mancano le divisioni sulla linea da tenere, con fratture interne che domani cercheranno di essere ricomposte in una assemblea congiunta sul tema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli