Covid, via Arcuri: da Salvini, Renzi e Meloni plauso a Draghi

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Domenico Arcuri non è più il commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus in Italia. Il premier Mario Draghi, ha infatti nominato al suo posto il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo. Diverse le reazioni favorevoli nel mondo politico, a partire da quella dei leader di Lega, FdI e Italia Viva.

"Rimosso il Commissario Arcuri, al suo posto designato il generale di corpo d’armata Francesco Paolo Figliuolo. Grazie presidente Draghi. Missione compiuta!". Così, su Twitter, il numero uno del Carroccio Matteo Salvini, seguito dalla leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni: "Bene ha fatto il presidente Draghi - scrive - a rimuovere Domenico Arcuri da commissario straordinario per l’emergenza Covid-19. Come Fratelli d'Italia siamo stati tra i primi a chiedere di dare un netto segnale di discontinuità sulla pessima gestione del governo precedente".

"Lo abbiamo detto chiaramente già durante le consultazioni, quando abbiamo consegnato al presidente Draghi un dossier con tutte le anomalie e zone d'ombra della gestione commissariale. Buon lavoro al generale Francesco Paolo Figliuolo per questo importante e delicato incarico. Le nostre idee, le nostre proposte e il nostro contributo in Parlamento sono a sua disposizione", conclude Meloni.

"La scelta del Presidente Draghi di sostituire il commissario Arcuri con il generale Paolo Figliuolo, responsabile logistico dell’Esercito, va finalmente nella direzione che Italia Viva chiede da mesi. Bene! Servizi segreti, vaccini, Recovery plan: buon lavoro al Governo Draghi", le parole del leader Iv Matteo Renzi su Twitter.