Covid, a Viggiù seconde dosi vaccino per gli over 65 nel weekend

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 mar. (askanews) - Sarà un fine settimane di vaccinazioni a Viggiù, paese in provincia di Varese tra i primi a piombare in zona rossa nella terza ondata di Covid 19 in Italia. Sabato 27 e domenica 28 marzo i 1.470 cittadini over 65 che quattro settimane fa hanno ricevuto la prima dose di vaccino saranno invitati per la somministrazione della seconda fiala, completando così il protocollo vaccinale anti-coronavirus. Lo ha sottolineato in una nota l'Ats Insubria.

La palestra della Scuola Secondaria di Primo Grado 'G. Buzzi Reschini' di Saltrio sarà la sede del centro vaccinale dove opererà il personale sanitario e amministrativo di ATS Insubria, con la preziosa collaborazione dei Medici di Medicina Generale, della Protezione Civile e della rete di emergenza urgenza.

Il servizio sarà erogato sabato 27 marzo dalle 8.30 alle 20.00 e domenica 28 marzo dalle 8.00 alle 20.00. Gli over 65 saranno invitati da ATS Insubria con un SMS che comunicherà data e orario dell'appuntamento e contestualmente trasmetterà il modulo di anamnesi semplificata, che dovrà essere presentato all'accettazione. Lo stesso documento sarà reso disponibile presso le farmacie e gli uffici comunali del paese. Gli under 65, per i quali è stato impiegato il vaccino Astrazeneca, dovranno attendere i 78 giorni dalla data di somministrazione, come previsto dai protocolli sanitari per questo tipo di formulazione.