Covid, Xi: "Paesi G20 si facciano carico responsabilità pandemia"

·1 minuto per la lettura

I Paesi del G20 devono farsi carico delle dovute responsabilità sul fronte dei cambiamenti e della pandemia. Lo ha affermato il presidente cinese Xi Jinping nel suo intervento in videoconferenza al G20 di Roma. Il forum deve "tenere a mente il futuro dell'umanità e il benessere delle persone, rafforzare l'apertura, l'inclusività e la cooperazione con benefici per tutti, mettere in atto un reale multilateralismo", le parole del presidente cinese.

La Cina è disponibile a lavorare con tutte le parti per rafforzare l'accessibilità e la convenienza dei vaccini per i Paesi in via di sviluppo e a offrire contributi positivi alla costruzione di una linea globale di difesa attraverso la vaccinazione, ha detto Xi.

In materia di riduzione di emissioni, il presidente ha sollecitato le nazioni più sviluppate a dare l'esempio. Xi ha precisato che i Paesi a economia avanzata devono "accogliere pienamente le difficoltà e le preoccupazioni dei Paesi in via di sviluppo, attuare i loro impegni sui finanziamenti per il clima e fornire la tecnologia, le capacità e altro sostegno ai Paesi in via di sviluppo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli