Covid, Zaia: "Un terzo veneti ha già ricevuto una dose di vaccino"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Un veneto su tre ha ricevuto almeno una dose di vaccino anti-covid. A sottolinearlo il presidente del Veneto Luca Zaia: "Un terzo dei veneti ha già avuto almeno un'inoculazione, ci piace ricordare che stiamo galoppando con la macchina vaccinale; ieri abbiamo fatto 22.308 vaccini, e i target dei prossimi giorni sono elevati perché stanno arrivando le consegne dei vaccini".

"Ieri - ha spiegato - abbiamo già avuto 80mila prenotazioni. La nostra idea è di avere un sovraccarico di prenotazioni fino al 19 maggio, oltre a quella data abbiamo difficoltà a programmare perché non abbiamo certezze sugli arrivi dei vaccini. Giovedì abbiamo un target di 40mila vaccinazioni, in teoria in 10 giorni potremmo fare tutta la coorte dei sessantenni che sono oltre 600mila e vorremmo riuscire a completare nel giro di dieci giorni", ha concluso.