Covid, Zampa: "Alla fine resterà solo lockdown"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Troppe persone in giro nel fine settimana senza mascherine, magari per delle ore seduti al bar in piena libertà. Abbiamo visto le immagini, e io stessa l'ho visto accadere anche a Bologna, tanto che avevo deciso di chiamare il Prefetto. Alla fine resterà solo il lockdown". E' sconsolata il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, che parlando all'Adnkronos Salute ricorda come "convivere con il virus non vuol dire ignorare le regole, ma piuttosto rispettarle in modo ossessivo".

Ma perché c'è tanta differenza nell'atteggiamento degli italiani rispetto a marzo? "Alla fine vien da pensare - risponde Zampa - che l'altra volte le misure abbiano funzionato perché le sanzioni erano pesantissime. Occorrerà aprire un tavolo che valuti sanzioni pesanti" e scoraggi gli assembramenti, dice ancora Zampa. "Il mio è anche un appello agli esercenti: so che non sono funzionari di sicurezza, ma è anche loro interesse ricordare alle persone di rispettare le regole. Il rischio - aggiunge - è quello che arrivino misure più dure. Anzi, stanno arrivando misure più dure". D'altronde "i dati parlano chiaro, ecco perché i medici stanno chiedendo il lockdown".