Covid: Zingaretti, 'al via dal 19 hub vaccinale Valmontone, sarà il più grande drive in d'Italia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 apr. (Adnkronos) – Al via dal 19 aprile il nuovo hub vaccinale di Valmontone, inaugurato questa mattina tra gli altri dal presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti e l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. "Sarà il più grande drive in per i vaccini anti-covid d'Italia", ha commentato Zingaretti e ha aggiunto: "Questo è il modo di tornare a vivere, altre alternative non esistono". "Le tante proteste di attenzione sono condivisibili ma la risposta è andare avanti con la campagna vaccinale".

Rivolgendosi "a tutti gli imprenditori, disoccupati, proprietari di bar ed ambulanti d'Italia che si stanno mobilitando" ha affermato: "bisogna costruire le premesse per riprendere ad aprire e non richiudere più per colpa del covid". Zingaretti ha riferito di essere "orgoglioso per ciò che avviene nella nostra regione" ed annunciato il veloce traguardo di "oltre 2mila prenotazioni di 60enni e 61enni. Noi andremo avanti con il timone fermo sulle classi di età. Orientamento preso dal primo momento" perché il "covid è un pericolo per tutt ma per alcuni più grave". Nel mese di marzo "il 60% dei decessi è stato di over 80 – ha concluso – Sicuramente questa estate avremo un crollo delle vittime", grazie alla campagna vaccinale.

Presenti all'inaugurazione anche Giorgio Giulio Santonocito Direttore Generale della Asl Roma 5, Alberto Latini Sindaco di Valmontone, Giuseppe Colombo, Head of Real Estate Italia DWS (Proprietà di Valmontone Outlet) e Carlo Maffioli, Presidente Promos (Società di Gestione e commercializzazione di Valmontone Outlet).