**Covid: Zugarelli, 'vaccino a over 60? C'è stata confusione, paura e disagio hanno frenato alcuni**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 5 gen. (Adnkronos) – "Vaccino obbligatorio per gli over 60? Purtroppo c'è stata molta confusione. Si è creata una situazione di paura e disagio e questo ha frenato alcune persone a non vaccinarsi. Credo che se ci fosse stata una informazione più corretta non ci sarebbero persone contro la vaccinazione. I vaccini sono utili e lo sono sempre stati". E' l'opinione espressa dall'ex tennista azzurro Tonino Zugarelli all'Adnkronos sull'ipotesi dell'obbligo vaccinale per gli over 60. "Se ci sono persone che chiamano 'no-vax', forse la colpa potrebbe essere anche dipesa da una informazione non corretta. Però mi sembra sciocco non farlo, con una pandemia in atto e con la gente che muore, essendoci un vaccino come poteva essere quello del vaiolo o del morbillo o di tante altre malattie che funziona. E' normale quindi che le persone pensino a vaccinarsi, ma il fatto che non tutti lo abbiano fatto vuol dire che qualcosa è stato sbagliato", ha aggiunto Zugarelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli