Covid19, Mibact: cultura non si ferma, migliaia iniziative on line -2-

Red/Gtu

Roma, 26 mar. (askanews) - Sulla spinta di questo successo, il canale YouTube del Mibact ha continuato e sta continuando a pubblicare video realizzati dal personale di archivi, biblioteche, musei, parchi archeologici e istituti culturali statali per permettere visite virtuali, condivisione e trasmissione di conoscenze, illustrare i lavori di restauro, manutenzione, catalogazione delle opere. Ad oggi - ricorda il ministero - sono disponibili oltre 70 contributi audiovisivi che hanno totalizzato finora nel complesso oltre 61.000 visualizzazioni.

Allo stesso tempo il Mibact ha aperto sul proprio sito web la pagina beniculturali.it/laculturanonsiferma con 785 appuntamenti virtuali finora resi disponibili dai luoghi della cultura statali e da diverse istituzioni culturali nazionali, divisi nelle categorie educazione, musei, archivi e biblioteche, teatro, musica e cinema.

Tutto ciò ha permesso di celebrare la prima edizione del Dante Dì il 25 marzo in forma esclusivamente digitale, con migliaia di iniziative sui social e sulla rete da parte di luoghi della cultura statali, scuole, teatri e accademie e il sostegno da parte di Rai con palinsesti dedicati alla figura di Dante Alighieri e il suo tempo e pillole di 30" di "lecturae Dantis" tratte dagli archivi di Rai Teche.