Cravatte e spillette: due 'siparietti' in Parlamento durante la discussione sulla Tav

Siparietto tra i banchi del Pd, al temine delle votazioni in aula al Senato sulle mozioni riguardanti la Tav. Dopo aver annunciato il proprio voto contrario all'opera in dissenso dal proprio gruppo, il senatore Dem Tommaso Cerno si è visto scherzosamente appuntare sul bavero una spilla di M5s da Matteo Renzi, a cui la spilla era a sua volta stata fatta arrivare dai banchi grillini. Un modo ironico per definire Cerno, che aveva convenuto con M5s sulle perplessità relative alla realizzazione dell'opera, 'grillino ad honorem'.

L'altro siparietto riguarda invece Nicola Morra, senatore del Movimento 5 stelle, che durante la dichiarazione di voto del suo capogruppo sulla mozione contro la Tav ha regalato a Matteo Renzi una cravatta con disegnata la locomotiva di un treno 'cancellata' da una croce.