S.Craxi: con Borrelli scompare protagonista di stagione infausta

Rea

Roma, 20 lug. (askanews) - "Con Borrelli viene a mancare uno dei protagonisti principali di una stagione infausta della nostra storia repubblicana". Così Stefania Craxi, senatore di Forza Italia e Vicepresidente della Commissione Affari esteri.

"A dispetto di molte comparse del tempo, compresi taluni suoi compagni magistrati assurti ad eroi e gettatasi nell'agone politico ed alla ricerca di incarichi pubblici, Borrelli scelse con coerenza di vestire solo e sempre la toga e nei recenti anni, se pur sempre con reticenza ed omissioni, ebbe ad avanzare alcune riflessioni amare sugli effetti prodotti dalle inchieste di 'Mani pulite'. Il tempo, come sempre, pronuncerà parole di verità. Ma la sua dipartita porta con sé molti segreti e molti 'detto non detto' che, nonostante il lavoro della storia, resteranno probabilmente celati. Nel momento del dolore e della sofferenza il silenzio è il rispetto sono pertanto dovuti all'uomo e alla famiglia", conclude Stefani Craxi.