Credit Suisse, piano scaccia-crisi

Dopo lo scandalo e per recuperare le perdite, Credit Suisse avvia un piano di risanamento: da tagliare 9000 posti di lavoro in tre anni, ma arrivano anche nuovi investitori