Crediti di carbonio e social token, ecco la finanza rigenerativa

(Adnkronos) - Cresce la finanza rigenerativa, il nuovo paradigma economico che opera per contrastare gli effetti del cambiamento climatico avvalendosi di blockchain e web3. Vale già un trilione di dollari, secondo un'analisi Celo, l'ecosistema blockchain che promuove le criptovalute come strumento di inclusione finanziaria, e che da tempo è impegnato in un percorso attivo per bilanciare l’impronta ambientale delle attività umane attraverso un uso consapevole e innovativo di nft e blockchain. Secondo le nostre stime la domanda delle compensazioni di carbonio, punta di diamante della ReFi - spiega il fondatore di Celo Rene Reinsberg - aumenterà da 1,7 miliardi di tonnellate, che è la domanda cumulativa degli ultimi 16 anni, a un valore compreso tra 1,1 miliardi e 3,6 miliardi di tonnellate all'anno entro il 2050: a prezzi correnti, ciò equivale a decine di miliardi di dollari”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli