Crema, incidente moto: morto sul colpo un ragazzo di diciassette anni

Crema, incidente moto: morto sul colpo un ragazzo di diciassette anni

Un vero e proprio tragico incidente, quello avvenuto nel piccolo paesino di Casaletto Vaprio, un piccolo comune con meno di duemila abitanti nella provincia di Cremona. Nella tarda serata di ieri, domenica 4 agosto 2019, un ragazzo di soli diciassette anni ha, infatti, perso il controllo della propria motocicletta finendo a schiantarsi rovinosamente a terra.

Le forze dell’ordine stanno lavorando per cercare di chiarire le dinamiche che hanno portato alla tragica caduta dal motociclo. Inutili i disperati tentativi di soccorso: il ragazzo sarebbe morto sul colpo durante la caduta.

L’incidente

Continuano inesorabili le vittime di incidenti stradali. Questa volta, a perdere la vita è un giovanissimo ragazzo di soli 17 anni. Il minorenne stava viaggiando a bordo della propria motocicletta percorrendo Via Europa intorno alle 22:30. Nonostante le dinamiche siano ancora di chiarire, sembrerebbe che il ragazzo abbia perso il controllo del mezzo e sia finito contro una recinzione. Non sembra possano essere coinvolti nell’incidente altri veicoli.

I tentativi di soccorso sono stati completamente inutili: dall’ospedale di Crema, la città più vicina al piccolo comune, sono partite immediatamente un’ambulanza e una guardia medica. Al loro arrivo sul posto, però, il diciassettenne giaceva già a terra senza vita. Sul posto sono poi arrivati anche i Carabinieri della Compagnia di Crema.

Le indagini su quanto avvenuto sono adesso in corso: le dinamiche sono ancora da accertare. Molte sono le polemiche che riguardano la strada di Via Europa: infatti, i residenti più volte si sarebbero lamentati della sua insicurezza.