Cremlino accusa Ankara: non "neutralizza" i terroristi a Idlib

Ihr

Roma, 12 feb. (askanews) - Ankara non rispetta gli accordi russo-turchi per un cessate-il-fuoco in Siria e non fa niente per "neutralizzare i terroristi" nella regione ribelle di Idlib. E' quanto ha detto oggi il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.

Citando gli accordi di Sochi conclusi lo scorso ottobre, Peskov ha spiegato che la Turchia aveva "l'obbligo di neutralizzare i gruppi terroristi" ma che "tutti questi gruppi bombardano le truppe siriane e compiono anche delle azioni agrressive contro le installazioni militari russe".