Cremlino: Putin "difficilmente" leggerà l'articolo sul "putinismo"

Cgi

Mosca, 12 feb. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin difficilmente leggerà il lungo articolo apparso ieri su Nezavisimaja Gazeta, a firma di Vladislav Surkov, considerato l'eminenza grigia del Cremlino. "La preparazione del messaggio all'Assemblea federale è una priorità per il capo dello stato, e ora ci sta lavorando", ha tagliato corto Dmitri Peskov, portavoce di Putin. Lo stesso Peskov ieri aveva detto che dell'articolo sarebbe stato fatto un riassunto al capo di stato, durante la rassegna stampa quotidiana.

L'articolo fiume, firmato dall'ideologo del Cremlino Vladislav Surkov ha spiazzato il mondo parlando di "putinismo come l'ideologia del futuro, non solo in Russia", descrivendolo di fatto come qualcosa che sopravviverà alla personalità politica di cui porta il nome. "Per molti anni la Russia sarà ancora lo stato di Putin, così come la Francia moderna continua a chiamarsi la Quinta Repubblica di de Gaulle", dice Surkov, disegnando inoltre paralleli arditi con la Turchia di Ataturk e con gli Stati Uniti, che ancora oggi si poggiano sui valori dei padri fondatori.

Il presidente russo Vladimir Putin rivolgerà il suo messaggio all'Assemblea federale (le Camere unite del Parlamento) il 20 febbraio. In base alle previsioni il messaggio di quest'anno si concentrerà sulle questioni economiche e politiche nazionali e sulla politica estera.