Cremlino: Russia Unita conferma sua leadership, "più o meno"

Cgi

Roma, 9 set. (askanews) - "Da qualche parte di più, da qualche parte di meno" Russia Unita ha confermato la sua leadership. Così il commento del Cremlino all'indomani del voto in Russia, che ha sottolineato una certa sofferenza per il partito di governo nel Consiglio del municipio di Mosca, ma anche la riconferma dei 6 governatori uscenti, candidati in altre regioni. E dunque un via libera alla strategia del potere centrale che punta al momento a delegare di più ai governatori e alle regioni, ma anche un significativo grattacapo e una crescita dell'opposizione nella capitale.

Il portavoce presidenziale russo Dmitry Peskov ha anche dichiarato che "i risultati delle elezioni indicano che tutte le rifessioni dei politologi sul voto di protesta, non sono state confermate".

(Segue)