Cremona, sesso nell’area giochi del parco: denunciati marito e moglie

sesso area giochi cremona

Una coppia di coniugi di 48 anni è stata denunciata in stato di libertà per atti osceni dai Carabinieri di Cremona. I due, infatti, sono stati sorpresi a fare sesso sulla panchina dell’area giochi per bambini di un parco.

Sesso nell’area giochi del parco

È davvero incredibile quanto successo a Cremona, dove una coppia di focosi coniugi cremonesi 48enni, è stata denunciata in stato di libertà per atti osceni dai Carabinieri di Cremona. I due, infatti, sono stati beccati verso l’una circa di notte dai militari nella centrale via Cesare Battisti, angolo Piazza Roma, mentre consumavano un rapporto sessuale sdraiati su di una panchina all’interno dell’area giochi per bambini.

Ad allertare le forze dell’ordine sono stati alcuni abitanti della zona e numerosi passanti che si sono trovati ad assistere a questa scena inaspettata. In base a quanto raccontato da alcuni testimoni, sembra che i due stessero andando avanti da oltre venti minuti. Se tutto questo non bastasse, prima di consumare il rapporto sulla panchina, i due coniugi avevano deciso di appartarsi nella casetta in legno in genere utilizzata dai bambini del quartiere per giocare.

Ripresi anche dai sistema di videosorveglianza, i due protagonisti della vicenda, artigiano lui, insegnante lei, sono quindi stati denunciati. A quanto pare, i due coniugi, presi da una passione irrefrenabile, non hanno resistito. Hanno quindi deciso di fare l’amore in mezzo ai giochi utilizzati dai bimbi della zona. Inevitabile l’intervento delle forze dell’ordine.