Cremona: sorpreso a rubare picchia e ferisce i proprietari, arrestato

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 12 lug.(Adnkronos) – Sorpreso in una cascina mentre tenta di rubare, picchia, ferisce e rapina i proprietari. E' accaduto a Grumello, nel cremonese, a un giovane di 31 anni che è stato arrestato dai carabinieri.

Il ragazzo è stato sorpreso dalla proprietaria della cascina mentre tentava di rubare gasolio da alcuni mezzi agricoli. Vistosi in pericolo, ha sferrato un pugno al volto della donna, rapinandola poi di 200 euro che la vittima teneva nella borsa. Sentendo il trambusto, il compagno della donna ha provato ad intervenire, ma è stato accoltellato ad una mano. A quel punto il malvivente è fuggito a bordo di un'auto, ma poco dopo ha perso il controllo andando a sbattere contro un guard-rail.

A trovare il giovane sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cremona, allertati dalla coppia. Il ragazzo è stato trovato in possesso della somma di denaro rubata poco prima alla donna e del coltello da cucina usato per ferire l'uomo. Le indagini condotte dai militari hanno inoltre consentito di attribuire al 31enne altri due episodi delittuosi, avvenuti entrambi il giorno prima, tra cui un furto di 20 litri di gasolio da un mezzo agricolo e una rapina in un bar di Soresina. Per lui sono scattate le manette.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli