Cresce il numero di malati di depressione e problemi psicologici

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 10 apr. (askanews) - "Non c'è da stupirsi che crescano i problemi psicologici. Ormai sono 13 mesi che viviamo in uno stato di incertezza costante. Senza sottovalutare che in molti hanno perso il lavoro e oggi hanno pure difficoltà economiche", spiega lo psicoterapeuta Massimo Doriani, direttore di Isidap Istituto Specialistico Italiano sui Disturbi da Attacchi di Panico. Che ha raccolto senza esitazione la richiesta di provare ad allargare l'orario di attività dello sportello telefonico di ascolto per ansia e panico Siamo Vicini, istituito per soccorrere le persone in particolare difficoltà e oggi in funzione dalle 8 alle 20. "L'idea è stata di una giornalista esperta di bere miscelato e di cocktail bar che, preoccupata per il benessere psicologico dei professionisti del settore, mi ha chiesto se fosse possibile e quanto sarebbe costato incrementare il servizio di aiuto psicologico 24 ore su 24", puntualizza Doriani. Che aggiunge: "La nostra aspirazione è quella di essere sempre più vicini a tutti quelli che hanno bisogno di un sostegno per superare i propri malesseri: dall'attacco di panico all'apatia, dalla rabbia eccessiva al pensiero del suicidio". E infine conclude: "Per garantire un aiuto 24/24h occorrono 3.000 euro al mese che non abbiamo. Per questo abbiamo deciso di chiedere un contributo", conclude Doriani. Qui il link per la raccolta https://www.gofundme.com/f/siamo-vicini-sportello-dascolto-gratuito?utm_source=customer&utm_medium=copy_link&utm_campaign=p_cf+share-flow-1