Crescenzi vince il bronzo agli Europei di taekwondo

Redazione
·1 minuto per la lettura

L'atleta laziale conquista il podio a Sofia nella categoria -63Kg

SOFIA (BULGARIA) (ITALPRESS) - Primo podio per l'Italia del taekwondo agli Europei 2021 di Sofia (Bulgaria). Simone Crescenzi, nella categoria -63kg, conquista una prestigiosa medaglia di bronzo. Una bella gara per il 23enne laziale, che negli incontri preliminari vince contro il cipriota Ioannis Pilavakis per 29-8 (point gap) e successivamente, ai quarti, supera il tedesco Ior Konstantinidis per 11-2. In semifinale l'azzurro si arrende, dopo un incontro combattutissimo, allo spagnolo Joan Jorquera (26-37 il punteggio finale). "I miei sentimenti sono intensi e pieni di felicità - il commento di Crescenzi - Conquistare una medaglia dopo tanto tempo mi ha dato una carica incredibile. Ringrazio i miei compagni di squadra, il direttore tecnico, i coach e la Federazione. Molto è dovuto al lavoro di squadra. Uniti possiamo fare tutto e la prossima volta proverò a fare ancora meglio". E ancora: "Tutto il mondo dello sport ha alle spalle un anno davvero terribile. L'augurio che faccio a tutto il movimento italiano e a quello olimpico è che preso si possa tornare a vivere, allenarsi, gareggiare, come prima. Molto presto, mi auguro. Per un atleta - conclude Crescenzi - allenarsi e mantenere alta la concentrazione, lo spirito di sacrificio, puntare a un obbiettivo, non è assolutamente facile senza un percorso agonistico di continuo confronto con gli avversari".

(ITALPRESS).

mc/com