"De Crescenzo fu minacciato dalla camorra"

webinfo@adnkronos.com
"Per quella scena in cui parlava con un camorrista, Luciano fu minacciato dalla camorra. Non l'ha mai detto". A riferire questo aneddoto, nel corso dei funerali di Luciano De Crescenzo nella Basilica di Santa Chiara a Napoli, è stato Geppy Gleijeses, attore napoletano che per De Crescenzo aveva recitato nel film 'Così parlò Bellavista'. Gleijeses interpretava il genero di Bellavista, protagonista del film e interpretato dallo stesso De Crescenzo, e recitava anche nella scena da lui citata, nella quale il professore Bellavista si rivolge al camorrista, interpretato da Nunzio Gallo, facendosi beffe di lui.

"Per quella scena in cui parlava con un camorrista, Luciano fu minacciato dalla camorra. Non l'ha mai detto". A riferire questo aneddoto, nel corso dei funerali di Luciano De Crescenzo nella Basilica di Santa Chiara a Napoli, è stato Geppy Gleijeses, attore napoletano che per De Crescenzo aveva recitato nel film 'Così parlò Bellavista'. Gleijeses interpretava il genero di Bellavista, protagonista del film e interpretato dallo stesso De Crescenzo, e recitava anche nella scena da lui citata, nella quale il professore Bellavista si rivolge al camorrista, interpretato da Nunzio Gallo, facendosi beffe di lui.