In crescita le pensioni dei dipendenti pubblici>

Una crescita dell’1,8 per cento rispetto al 2021. E' quanto emerge dai dati dell'Osservatorio sulle pensioni dei dipendenti pubblici in vigore al 1° gennaio 2022 pubblicato dall'Inps. L'importo complessivo anno è di 79,2 miliardi, il 3,2% in più rispetto all'anno precedente. Il 58,5% delle pensioni sono di anzianità o anticipate, per un totale di 51 miliardi. Il 14,3% sono di vecchiaia, quelle di inabilità sono il 6,7% e il restante 20,5% è costituito, complessivamente, dalle pensioni di reversibilità. abr/mrv

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli