Crew Dragon ammarata con successo, rientrati 4 astronauti

·1 minuto per la lettura

AGI - SpaceX e Nasa hanno riportato a Terra con successo gli astronauti che erano stati sulla Stazione spaziale internazionale per sei mesi.

La navicella spaziale Crew Dragon è ammarata con successo, sostenuta da 4 paracadute. A bordo tre astronauti americani e un giapponese, Michael Hopkins, Victor Glover e Shannon Walker della Nasa e Noguchi della Japan Aerospace Exploration Agency hanno trascorso 160 giorni nella Stazione spaziale internazionale. 

L'ammaraggio è avvenuto nel Golfo del Messico, davanti a Panama. Per il recupero dell'equipaggio ha operato la nave "Space X GO Navigator".

GUARDA ANCHE - Spazio, successo per il lancio del razzo italiano Vega