Crimi: ogni anno in Italia scompaiono circa 1.000 persone

Red/Cro/Bla

Roma, 13 nov. (askanews) - "Ogni anno nel nostro Paese scompaiono circa 1.000 persone. Talvolta sono vittime di sequestro o rapimento, altre volte scelgono volontariamente di allontanarsi. L'Italia è uno dei pochi Paesi al mondo ad aver istituito una struttura commissariale per far fronte a questo fenomeno. Oggi ho avuto il piacere di incontrare il Commissario straordinario del governo per le persone scomparse, il Prefetto Giuliana Perrotta, per un confronto sul tema e sulle iniziative che possiamo mettere in campo". Così in una nota Vito Crimi viceministro dell'Interno.

"Il problema va trattato in maniera ampia: non solo dal punto di vista giudiziario (relativamente ai reati di sequestro di persona), ma anche dal punto di vista delle motivazioni personali, del contesto sociale e degli accadimenti che possono indurre una persona a scomparire volontariamente", aggiunge.

(Segue)