Criminalità, arrestato giovane latitante di Tor Bella Monaca -2-

Red/Nav

Roma, 27 ago. (askanews) - A fine maggio - si aggiunge - Valentino Iuliano, ristretto in custodia cautelare si era reso latitante a seguito di una errata dimissione dal carcere di Tolmezzo, avvenuta dopo la sua assoluzione in altro procedimento penale per il quale era stata disposta dal giudice l'immediata liberazione. Appresa la notizia della sua scarcerazione era stato poco tempo dopo dichiarato lo stato di latitanza dalla IV Sezione Penale del Tribunale Ordinario di Roma su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura capitolina, che ha coordinato le indagini sulla cattura del soggetto.

Subito gli uomini della Squadra Mobile e del Nucleo Investigativo Centrale hanno iniziato una serrata ricerca all'uomo, effettuata con attività tecniche ad ampio raggio, che hanno puntato sull'attento monitoraggio degli spostamenti e dei contatti dei familiari e delle persone più vicine a Iuliano. Ricostruendo a ritroso il percorso dopo l'uscita dalla casa di reclusione si è riusciti a comprendere che Valentino era stato prelevato dai dintorni del carcere friulano e portato a bordo di un'autovettura in territorio romano, dal quale poi non è mai uscito fuori.

Le sue tracce lo hanno sempre portato nel territorio di Monterotondo, Mentana e dintorni, ed i movimenti di familiari e complici confermavano questa pista investigativa. Pian piano si è circoscritto il cerchio delle zone in cui si nascondeva il pregiudicato - si sottolinea - dedicando molta attenzione ai contatti ed ai dialoghi dei soggetti intercettati, i quali hanno fornito una rilevante rete di protezione, privilegiando una particolare concentrazione soprattutto nei giorni festivi. (Segue)