Criminalità, Nicitra: ora addolcito ma prima comandavo tutto

Nav

Roma, 11 feb. (askanews) - "Con l'età mi sono addolcito ma io non ero così non pensare... dovevi abbassare la testa quando parlavi con me! Me la comandavo proprio qua da queste parti a Roma Nord, comandavo tutto e tutti mi davano i soldi a me". Così dice in una intercettazione, ricordata nell'ordinanza di custodia cautelare, l'anziano boss Salvatore Nicitra.

"Io avevo le case da gioco più importanti di Roma e di Italia. Con i soldi che guadagnavo neanche il casinò li guadagnava. Avevo le case da gioco con ville e con i camerieri con i guanti bianchi, con i vestiti neri: guadagnavo 100 mila euro a notte. Ora è finito tutto, ho quasi sessant'anni... ma cosa vuoi fare... certo sono rispettato e dove vado mi rispettano tutti, le porte si aprono e tutto quanto però non vado cercando niente più".