Criminalità, Nicitra: sono boss, mie macchinette dove voglio

Nav

Roma, 11 feb. (askanews) - "Io sono un boss, metto macchinette e slot machine dove voglio. Su tutta Roma". Lo spiega in una intercettazione presente nell'ordinanza di custodia cautelare il boss di Roma Nord Salvatore Nicitra, che oggi ha avuto una ordinanza cautelare in carcere insieme ad altre 37 persone. "Non mi occupo più di droga e non mi serve esser violento", continua sempre l'anziano capo della mala.