Criminalit, Polfer identificate oltre un milione di persone -3-

Red/Nav

Roma, 1 lug. (askanews) - Tre stranieri sono stati arrestati a Bologna per detenzione di sostanze stupefacenti. Gli agenti, insospettiti dal loro nervosismo all'atto del controllo, hanno deciso di approfondire gli accertamenti. Sottoposti ad esami radiografici, ognuno di loro occultava nell'intestino circa cento ovuli di sostanza stupefacente per un totale di 3 chili e 600 grammi di cocaina ed eroina.

Un gambiano di 20 anni, in Italia senza fissa dimora, stato rintracciato e arrestato a Rimini. Gli agenti, grazie alla descrizione fornita dal proprietario dell'edicola all'interno della Stazione Ferroviaria e ai frame estrapolati dal sistema di videosorveglianza, hanno bloccato lo straniero che nella notte con un estintore aveva spaccato la vetrina dell'esercizio commerciale per derubarla.

Nella stazione di Roma Termini gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria hanno arrestato un cittadino palestinese, destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere, e un cittadino rumeno per rapina. Sempre a Termini, un cittadino nigeriano stato arrestato perch trovato in possesso di un chilo di marijuana.

Un quarantacinquenne del Burkina Faso stato arrestato a Napoli per il reato di furto aggravato. Gli agenti, dopo aver ricevuto la segnalazione da parte del personale di protezione aziendale di R.F.I. della presenza, di una persona sospetta che si aggirava sui binari, nell'impianto di Napoli Traccia, sono riusciti a bloccare l'extracomunitario che aveva rubato del materiale elettrico e pneumatico di componentistica dei treni Frecciarossa. (Segue)