Criminalit, sparatoria tra clan di Ostia: 7 condanne

Nav

Roma, 30 giu. (askanews) - Per la sparatoria tra clan rivali del luglio 2013 avvenuto ad Ostia i giudici della I corte d'assise del tribunale di Roma hanno emesso una sentenza di condanna nei confronti di 7 imputati. In particolare sono stati inflitti 8 anni al boss Ottavio Spada e 3 anni per Carmine Spada. Nel complesso sono state decise pene per oltre 23 anni complessivi. La sparatoria avvenne il 17 luglio. Testimone oculare di quanto avvenne stata la giornalista di Repubblica Federica Angeli. Alla cronista, che denunci tutto quanto aveva visto, in seguito alla vicenda, fu assegnata una scorta a sua tutela.