Criminalit, Tofalo: contrasto mafia priorit dello Stato

red/gci

Roma, 18 giu. (askanews) - "Congratulazioni ai Carabinieri del II Reparto investigativo del Ros, del Reparto anticrimine di Catanzaro e del Nucleo investigativo di Vibo Valentia che, a conclusione delle indagini preliminari dell'inchiesta "Rinascita-Scott" guidata dal Procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, hanno notificato l'avviso di conclusione indagini nei confronti di 479 persone ritenute appartenenti o vicine alla 'ndrangheta della provincia di Vibo Valentia". Lo scrive in una nota il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo che si unisce ai complimenti espressi dal Ministro della Difesa Lorenzo Guerini.

"Lo Stato non indietreggia di un millimetro, grazie al lavoro instancabile di donne e uomini in divisa e della magistratura, dimostra ogni giorno di essere pi forte della mafia" conclude Tofalo, esprimendo parole di apprezzamento per la confisca di beni per un valore di 13 milioni di euro ad esponenti di primo piano della 'ndrangheta in Emilia Romagna nell'ambito di un'attivit congiunta eseguita dalla Dia di Firenze e dai Carabinieri di Modena, con la collaborazione della Sezione Operativa Dia di Bologna e dei Carabinieri di Reggio Emilia e Crotone, e sotto il coordinamento della procura distrettuale di Bologna.