Criminalita': Dia Bari confisca oltre 4.7 mln beni a pregiudicato

·1 minuto per la lettura

(AGI) - Bari, 27 gen. - La Direzione investigativa antimafia di Bari ha confiscato beni per un valore di oltre 4.7 milioni a un pregiudicato barlettano, I.C.D, gia' condannato per reati anche di estrema pericolosita' sociale. La confisca riguarda l'impresa di famiglia dell'uomo operante nel campo della produzione di abbigliamento, sette appartamenti, undici locali, un terreno e un lastrico solare, tutti ubicati nel comune di Barletta, quattro autovetture, diciassette rapporti bancari e il contenuto di due cassette di sicurezza, all'interno delle quali sono state rinvenute banconote per un totale di 436.800 euro. L'indagine della Dia ha dimostrato come l'uomo, a fronte di un reddito medio dichiarato di 12.800 euro annui, abbia, invece, nel tempo effettuato numerosissimi investimenti, stimati in oltre 1,8 milioni, pagati anche con assegni circolari, a riscontro dei quali, talvolta, risultavano accesi mutui di importi irrisori rispetto al reale valore di mercato, realizzando, cosi', un patrimonio sproporzionato rispetto ai redditi percepiti e all'attivita' economica esercitata.(AGI)
Red/Mav

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli