"Crimini di espressione", arrestato Pablo Hasél: rap contro la monarchia

Con un blitz delle forze di sicurezza all'alba, all'Università di Lleida, è stato arrestato Pablo Hasél, il rapper condannato a 9 mesi di carcere per "crimini di espressione", attraverso canzoni contro la monarchia spagnola e a favore del terrorismo.

View on euronews