Criminologia giuridica: il nuovo libro del Prof. Giovanni Neri

webinfo@adnkronos.com

Milano, 12/02/2020 - “Criminologia giuridica, un’ipotesi sistematica” è il primo vero manuale di Criminologia giuridica pubblicato in Italia. Molti sono stati i tentativi degli studiosi di fornire una rappresentazione sistematica dei rapporti tra Criminologia e Sistema penale rimanendo all’interno della dogmatica giuridica e nei ranghi del Diritto, Penale e Processuale, senza però mai raggiungere il traguardo della completezza logico-argomentativa-espositiva. 

Il lavoro rappresenta una corretta e coerente trattazione di tutti gli aspetti criminologico-giuridici in-quadrati in una parte generale-espositiva e 4 sezioni di parte speciale sino a trattare i singoli reati in chiave criminologica. Questa distinzione concettuale consente di operare un continuum, una progres-sione nell’apprendimento e nell’approfondimento della criminologia giuridica, mantenendo però una completa autonomia nella trattazione dei singoli argomenti affrontati. Il manuale ha un taglio scien-tifico ma anche pratico: una soluzione volutamente onnicomprensiva che l’autore ha ritenuto indi-spensabile per il criminologo giurista. 

Un’opera che è rivolta in particolare agli studenti della Facoltà di Giurisprudenza, studiosi di crimi-nologia, ricercatori dell’area scientifica.  

CRIMINOLOGIA GIURIDICA - UN’IPOTESI SISTEMATICA  

Edizioni Nuova Cultura - Roma 2020  

Collana di Diritto e Diritto comparato - Jus & Comparative Law 

La collana di Diritto e Diritto Comparato nasce con l’intento di abbracciare ed approfondire siste-maticamente le discipline giuridiche di area privatistica e pubblicistica nella dimensione del diritto dello Stato nonché nella più ampia visione del diritto internazionale e dell’approfondimento storico-comparatistico. 

L’autore dell’opera  

Giovanni Neri è il Rettore Magnifico dell'Università Popolare degli Studi di Milano, Università di Diritto Internazionale, Presiedente dell'Accademia Italiana delle Scienze Criminologiche ed Inve-stigative ed il Direttore Scientifico della Collana di Diritto e Diritto Comparato "Jus & Comparative Law" presso la "Sapienza - Università di Roma”. 

La sua area di esperienza è la Criminologia, anche nei rapporti con il Diritto Internazionale Penale, la Giustizia Penale, il Diritto Penale dell'Economia, il Diritto dei Minori ed il Diritto Comparato. È au-tore di diverse monografie, saggi, collettanee ed articoli in Lingua Italiana ed in Inglese. Relatore e coordinatore di autorevoli convegni in Italia e all'estero, Giovanni Neri riveste ed ha rivestito incari-chi di docenza in prestigiose Università e Scuole di Alta Formazione. È membro di comitati scienti-fici di riviste nazionali ed internazionali di settore e consulente in società antifrode. C.T.U. del Tri-bunale di Roma per il settore Criminologia, Giovanni Neri vive a Roma e svolge la professione di avvocato presso lo Studio Legale Neri - Law Firm con sede a Roma e Milano. 

Università Popolare degli Studi di Milano - Università di Diritto Internazionale  

L’Università Popolare degli Studi di Milano - Università di Diritto Internazionale - adottando il te-sto del Prof. Giovanni Neri, propone tre corsi di studio: il Corso di Laurea Triennale in Crimino-logia e Scienze Investigative; il Corso di Laurea Magistrale in Criminologia e Scienze Investiga-tive applicate ai Beni Culturali e Antichità e il Corso di Laurea Magistrale in Criminologia e Scienze Investigative. 

Il Corso di Laurea in Criminologia e Scienze Investigative ha come obiettivo la formazione solida di una base culturale su cui sommare esperienze che verranno sviluppate nel corso degli studi sul campo.  

Nell’affrontare e acquisire competenze di tipo sociologico e criminologico, il corso di studi rivolgerà particolare attenzione verso l’evoluzione di quei fenomeni criminali tipici della nostra vita sociale e nell’analisi di strategie per prevenire, intervenire e promuovere la sicurezza sociale.  

Il Corso di laurea Magistrale in Criminologia e Scienze Investigative applicate ai Beni Culturali e Antichità ha come obiettivo l’apprendere quelle materie specifiche che possano formare il discente fornendo una base culturale specifica sui percorsi criminologici che guardano la materia dei Beni Culturali. 

In seguito alle competenze prettamente sociologiche e criminologiche già acquisite con il percorso triennale si potrà entrare qui nel dettaglio dello studio di crimini e illegalità collegati al patrimonio culturale, permettendo non solo di saper riconoscere un bene culturale antico o moderno, ma anche classificarlo secondo quelle caratteristiche che lo inseriscano nel suo contesto storico più idoneo. 

Il Corso di Laurea Magistrale in Criminologia e Scienze Investigative prevede invece l’acquisizione di una base culturale su cui innestare ulteriori competenze acquisite e sviluppate nel corso degli studi precedenti. Il corso si occupa, tra l’altro, di tutte quelle aree di studio rivolte all’analisi della dimensione quantitativa e qualitativa della metodologia della ricerca sociale applicata e allo studio della fisionomia psicosociale e criminologica degli autori di reato. 

Per informazioni:  

Presso l’Università Popolare di Milano di Milano, Giovanni Neri è Professore Ordinario di Crimino-logia e Sistema Penale, titolare della cattedra “Cesare Beccaria” e “Cesare Lombroso”. 

Tel: 02 30 31 0550  

e-mail: segreteria@unimilano.net