Crippa(lega):governo Pd-M5s sarebbe "colpo di stato" -2-

vgp

Roma, 30 ago. (askanews) -

"Tra poco più di due anni si vota per il nuovo presidente della Repubblica e Mattarella, che è stato eletto da una maggioranza del Pd, ha fatto di tutto per far tornare il Pd al governo. Se ci fosse in Italia un presidente della Repubblica serio dovrebbe mandare il Paese alle elezioni. Sapendo da chi è stato scelto non mi fido tanto e non mi sento garantito da Mattarella".

"Ci sono tanti parlamentari del Movimento 5 Stelle che mi stanno chiamando in questi giorni e mi dicono 'se mi garantire un collegio e una candidatura siamo pronti a staccare la spina a questo governo che sta per nascere'. Noi, ovviamente, accogliamo solo persone che condividono le nostre idee e i nostri valori. Diciamo che cercano un'assicurazione sulla vita", ha affermato Crippa.

"Il governo nasce su un principio chiaro: tutti contro la Lega e contro Salvini perché stavamo scardinando il sistema", spiega Crippa. E ancora: "Ci sono state forti pressioni da parte delle cancellerie europee verso chi sta costruendo questo governo per mettere alla porta Salvini".(Segue)