Crippa (Lega): Italia schiava di Bruxelles, Mattarella complice

Rea

Roma, 7 set. (askanews) - "Con questo governo e con questa maggioranza non c'è alcuna possibilità che l'Italia giochi un ruolo di primo piano nell'Unione europea. Con Mattarella, i 5 Stelle e il Partito Democratico l'Italia sarà soltanto la schiava di Bruxelles, Berlino e Parigi. E il presidente della Repubblica è complice e responsabile di questa situazione, visto che ha voluto fortemente il governo delle poltrone impedendo le elezioni che sarebbero state l'unico sbocco naturale e democratico per la crisi". Lo afferma in una nota il deputato Andrea Crippa, vicesegretario della Lega.