Crippa: Salvini e Meloni irresponsabili, offendono vittime Covid

Pol/Vep
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 lug. (askanews) - "La proroga dello stato di emergenza, che abbiamo votato oggi alla Camera, è un atto necessario e uno strumento normativo fondamentale che ci consentirebbe di agire tempestivamente, in caso di necessità". E' quanto afferma in una nota il capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Davide Crippa. "La pandemia che ha provocato e sta provocando tanti morti, in Italia e nel mondo, purtroppo non ha cessato i suoi effetti. Voglio ricordare che, lo stato di emergenza, come ha affermato in Aula il presidente Conte, oltre ad essere previsto dal codice di Protezione civile, ci consente anche di mantenere in vigore tutti gli strumenti che permettono, anche alla stessa Protezione civile, un immediato intervento a largo raggio in casi di situazioni emergenziali", aggiunge. "Chi partecipa a convegni negazionisti in luoghi istituzionali come Salvini - attacca Crippa - rifiutandosi anche di indossare strumenti di protezione individuale come la mascherina, oltre ad essere un irresponsabile e a dare un messaggio sbagliato, offende i familiari delle oltre 35000 vittime del covid-19 e rischia anche di vanificare gli sforzi di medici e infermieri e i sacrifici fatti da milioni di italiani". Secondo l'esponente pentastellato "la Lega, Fratelli d'Italia e le altre opposizioni stanno generando allarme e una pericolosa confusione nei cittadini, in modo irresponsabile, solo per tornaconto politico. Gli italiani devono sapere che, la proroga dello stato di emergenza, non significa tornare allo stato di lockdown, ma solo continuare ad avere gli strumenti necessari per tutelare la salute dei nostri connazionali e dei turisti che vogliono visitare il nostro Paese, dato che il virus sta continuando a circolare e non è stato ancora sconfitto: per questo, non possiamo ancora abbassare la guardia".