Criptovalute, anche una società russa di mining nel mirino delle sanzioni Usa

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Il governo Usa sta valutando di comprendere anche una società che si occupa di mining di criptovalute nel nuovo elenco di circa quaranta tra enti e persone fisiche russe oggetto di sanzioni. Ad essere colpita sarà Bitriver e 10 delle sue filiali in Russia. Come ha sottolineato un portavoce del Tesoro. è la prima volta che l’amministrazione Usa mette sotto accusa una società che si occupa di monete virtuali. Fondata nel 2017 dall’uomo d’affari russo Igor Runets, Bitriver ha spostato il proprio quartier generale da Mosca a Zurigo, ma ha ancora oltre 200 membri dello staff al lavoro sui mercati russi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli