Crisanti: "Vaccino covid per tutti solo a fine 2021"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"E' stato giusto investire molte risorse nel vaccino e mi auguro che arrivi il prima possibile ma questo investirà in massa il pubblico alla fine dell'anno prossimo e quindi dobbiamo avere una alternativa per evitare che si manifesti una terza ondata e una quarta ondata". Lo ha sottolineato Andrea Crisanti, docente di microbiologia all'università di Padova e direttore del Laboratorio di microbiologia e virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova, intervenendo al Forum Sistema Salute di Firenze.

"La nostra polizza di assicurazione per evitare che si manifesti la terza ondata - ha aggiunto - è creare un sistema di sorveglianza: una volta terminate queste nuove misure restrittive dobbiamo avere un sistema che tenga bassi i contagi altrimenti si innesca una spirale. Il sistema deve avere tre pilastri: capacità di fare test molecolari; strumenti informatici, e l'app Immuni giocherà un ruolo importante; creare la logistica per portare i test dove c'è bisogno".