Crisi, Banche centrali estendono a fine 2013 accordo su swap monete

Francoforte (Germania), 13 dic. (LaPresse/AP) - Le principali Banche centrali del mondo hanno deciso di estendere gli accordi per lo swap di dollari con altre monete. Si tratta di Federal Reserve, Bce, Bank of England, Swiss National Bank e Bank of Canada. Invece Bank of Japan ha deciso che discuterà della eventuale proroga alla sua prossima riunione. La misura, che sarebbe scaduta il primo gennaio 2013, è stata estesa di un altro anno. Lo scopo è quello di rendere disponibili tutti i tipi di valuta nel caso una banca dovesse servirsene per adempiere alle proprie scadenze di pagamento ed è un tentativo di rendere più stabile e sicura la gestione del sistema finanziario globale.

Ricerca

Le notizie del giorno