Crisi di governo: Camere sciolte, il messaggio di Mattarella

Sergio Mattarella, presidente della Repubblica italiana, ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri. Ora cosa accadrà? Alle urne si andrà il 25 settembre 2022. Infatti, la data prevista è stata confermata nel corso del Consiglio dei ministri svoltosi nel pomeriggio di giovedì 21 luglio e presieduto dal premier dimissionario Mario Draghi. Queste le dichiarazioni rilasciate alla stampa dal presidente della repubblica italiana, Sergio Mattarella.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli