Crisi di governo, Ferrara attacca Salvini: “Il Truce è proprio scemo”

Crisi di governo Ferrara Salvini

“Il Truce è proprio scemino“. Così Giuliano Ferrara, tramite il proprio profilo Twitter, si è scagliato contro Matteo Salvini nel commentare la crisi di governo in corso.

Ferrara commenta la crisi di governo

Ferrara accusa Matteo Salvini di aver “mercimoniato” durante i quattordici mesi di legislatura, per poi incolpare, una volta aperta la crisi di governo, gli avversari di comportarsi in modo illecito. Il ministro dell’Interno “definisce mercimonio un negoziato di governo. E chiede tempi brevi dopo aver mercimoniato per tre mesi. Il Truce è proprio scemino”, si legge sul profilo del giornalista.

In un tweet successivo, Ferrara torna a parlare del “Truce” proponendo di aprire “un’alta scuola di bassa politica” per “i trucioletti inconsapevoli. Figlioli miei, salviniani immaginari”.

Salvini attacca Conte

A sua volta, lo stesso Matteo Salvini ha duramente attaccato, tramite social, il premier dimissionario Giuseppe Conte, definendolo una “riedizione del governo Monti, che preparava la manovra su suggerimento dei suoi amici Merkel e Macron“. Nel corso della medesima diretta, il leader della Lega ha accusato il Pd e il M5s di condurre una trattativa che ricorda “i tempi della prima Repubblica, ai tempi di De Mita e di Fantani. Dico a Pd e M5s che da giorni si stanno trascinando nella contrattazione di Ministeri e poltrone: fate in fretta. State perdendo giorni e giorni e non trovano accordo su Ministeri e non su progetti”.