Crisi di Governo, il calendario con tutte le date più importanti

Crisi di Governo, il calendario con tutte le date più importanti

La Crisi che sta colpendo il Governo Lega-Movimento 5 Stelle entra sempre più nel vivo e le date nelle quali si decideranno le sorti del nostro paese si avvicinano sempre di più. Tutto sarà nelle mani di Giuseppe Conte, il quale dovrà decidere se aspettare o meno il voto dell’Aula del Senato sulla risoluzione della Lega. La possibile decisione di Conte di dimettersi sarà fondamentale.

Le tappe del calendario della crisi di Governo

La prima data da segnarsi sull’agenda è quella di martedì 20 agosto, quando il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dovrà presenziare nell’Aula del Senato. Questa giornata sarà fondamentale perché il Premier potrà decidere se attendere il voto di sfiducia e poi decidere come comportarsi, oppure se andare direttamente al Colle a consegnare le proprie dimissioni.

Nel caso in cui Conte decida di attendere il voto, diventa fondamentale anche la giornata di mercoledì 21 agosto, quando il Premier sarà ospite della Camera. Giovedì 22 sarà altrettanto importante: se Conte sarà ancora in carica, Lega e Movimento 5 Stelle potrebbero votare in favore della riforma sul taglio dei parlamentari. Al contrario, invece, se Conte si dimettesse, potrebbe essere il giorno giusto per l’inizio delle consultazioni.

Nella giornata di venerdì 23 agosto, invece, il Presidente della Repubblica potrebbe affidare l’incarico al premier per iniziare a formare l’eventuale nuovo governo. In caso di nuove elezioni, poi, le date da segnarsi sono quelle di domenica 27 ottobre, la più probabile in caso di scioglimento delle camere entro fine agosto, e quella di domenica 3 novembre, se le Camere si scioglieranno tra il 3 ed il 4 settembre.