Crisi di Governo, Letta a La7: "Ora cambia tutto. La nostra proposta è aperta"

Letta La7
Letta La7

Il segretetario del PD Enrico Letta, dopo le durissime dichiarazioni fatte alla BBC, è intervenuto alla trasmissione di LA7 “In Onda”. Proprio in questa occasione Letta ha fatto un’ampia analisi di ciò che dovrà aspettarsi l’Italia, riservando al contempo critiche al presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Su Conte e il Movimento 5 Stelle è stato invece perentorio: “La mia impressione è che sia molto complicato immaginare che coincidano di nuovo le nostre strade dopo la scelta di ieri, molto sbagliata”.

Letta a La7, su Berlusconi: “L’ho trovato volgare”

Proprio parlando del presidente di Forza Italia, Enrico Letta ha sottolineato, in merito alla presa di posizione del partito, che è stato commesso ‘L’errore della vita’: “Non si sono resi conto, la giornata politica di ieri cambia il quadro politico italiano”.

Sul Cavaliere invece ha affermato: “Francamente trovo che un ex presidente del Consiglio che parla così dell’attuale presidente del Consiglio sia fuori da qualunque regola e da un senso normale di garbo istituzionale. L’ho trovato volgare”.

“Nostra proposta aperta anche chi ha votato dall’altra parte”

Ha poi proseguito spiegando che la loro proposta politica rimarrà aperta, anche per chi ha espresso una preferenza di voto diversa dalla linea seguita dal PD:

“Cambia tutto, i comportamenti tenuti ieri rispetto a un fatto così rilevante come la vita del governo Draghi modificano i discorsi sul futuro […] La nostra proposta partirà dal Pd, sarà basata sulle nostre idee per rilanciare il Paese e vincere, aperta anche alle persone che hanno votato dall’altra parte”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli